Come cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio

Cercare informazioni sull'azienda prima del colloquio

Hai presente quella strana sensazione tra eccitazione e terrore che ti assale quando vieni invitato ad un colloquio di lavoro?

È particolarmente forte quando non sai quasi nulla dell’azienda con cui andrai a fare il colloquio. Per evitare questa sensazione è fondamentale arrivare preparati al colloquio di lavoro.

Ma, anche se la prima volta che hai sentito parlare dell’azienda è stato il giorno in cui hai inviato la tua candidatura, puoi comunque entrare come se conoscessi il posto da anni.

Ecco diverse modalità che possono servirti per cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio.

Come cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio

1. Documentati sui punti di forza dell’azienda

Il modo migliore per convincere il tuo intervistatore che conosci bene l’azienda è essere in grado di spiegare ciò che la rende speciale rispetto ai concorrenti.

Le buone notizie sono che le aziende ti diranno spesso la risposta a questa domanda direttamente sui loro siti web.

Un modo in cui le aziende condividono il perché si distinguono dagli altri è attraverso la loro mission o i loro valori, che in genere sono ben visibili nella sezione Chi siamo.

Leggi attentamente questa sezione per scoprire cosa potrebbe essere diverso in questa organizzazione rispetto ad altre.

Ad esempio, se stai facendo un colloquio per un’azienda che vende prodotti online, l’impegno per il servizio clienti è probabilmente qualcosa di cui si vantano anche gli altri concorrenti, ma se l’azienda menziona tra i suoi valori fondamentali anche la sostenibilità, è bene saperlo.

Rivedi questo aspetto e focalizzati anche su qualsiasi altra informazione di base che dovresti conoscere prima del colloquio, come le dimensioni dell’azienda, l’ubicazione, la storia, i prodotti.

Questo per evitare di fare una brutta impressione a colloquio facendo una domanda alla quale si può facilmente rispondere controllando il sito web dell’azienda.

2. Valuta la salute finanziaria dell’azienda

Questo è uno degli aspetti più difficili da trovare quando si vuole cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio.

I dati finanziari di un’azienda sono molto più facili da trovare se stiamo parlando di un’azienda quotata, che quindi deve rendere pubblica la sua situazione finanziaria.

In questo caso sul sito web dell’azienda, fai clic sulla scheda Investor relation, e in questo modo dovresti essere in grado di accedere ad una serie di comunicati stampa oltre ovviamente ai bilanci dell’azienda.

Questi documenti coprono una vasta gamma di argomenti, inclusi nuovi prodotti, rischi aziendali e informazioni circa la crescita o decrescita del fatturato.

Se invece stai facendo un colloquio per un’azienda non quotata, piccola o una startup, allora le informazioni finanziarie che puoi recuperare purtroppo sono poche. Puoi dare un’occhiata su Google se ci sono articoli di giornale che parlano dell’azienda. Oppure puoi sempre scaricarti per pochi Euro l’ultimo bilancio di qualsiasi azienda, visto che i bilanci sono pubblici.

Una volta che hai queste informazioni, sta a te trarre le tue conclusioni. Se durante il colloquio hai l’opportunità di poter parlare di dove pensi che l’azienda andrà nel futuro, supportato da fatti e numeri, questo risulterà estremamente impressionante per i selezionatori.

3. Guarda come l’azienda interagisce con l’esterno

Un fattore utile per arrivare preparato al colloquio è scoprire cosa l’azienda ha fatto ultimamente.

A parte le notizie che saltano fuori quando cerchi l’azienda su Google, che ti consiglio di leggere, i blog aziendali sono una miniera d’oro, soprattutto per le aziende più giovani che stanno crescendo. Che si tratti di un articolo che dà il benvenuto a nuovi membri del team o che descrive in dettaglio le nuove funzionalità di un recente aggiornamento software, questo è il genere di cose che dovresti sapere quando vuoi cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio.

LinkedIn è anche un ottimo strumento per conoscere le notizie che l’azienda vuole comunicare e quindi vuole che tu sappia. Controlla la pagina aziendale su LinkedIn e vedi che tipo di post sono presenti. L’azienda parla di argomenti di attualità o c’è un post su come il team di vendita ha superato le previsioni di vendita?

Queste informazioni ti mostreranno quali tipi di argomenti sollevare durante la conversazione.

Ricordati inoltre, mentre sei su LinkedIn, di controllare i profili delle persone con cui farai il colloquio.

Assicurati di avere il tuo profilo impostato in modo che gli altri possano vedere che hai visualizzato i loro profili. Questo potrebbe sembrare controintuitivo, ma in realtà dimostra che ci tieni e che stai lavorando per recuperare le informazioni prima del colloquio.

Se vuoi approfondire come utilizzare LinkedIn al meglio ti consiglio di leggere le guide che ho scritto.

4. Analizza la cultura aziendale

Attraverso il blog e i social media di un’azienda potresti essere in grado di raccogliere alcune informazioni sulla cultura aziendale, ma per avere informazioni più complete, prova a cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio da fonti esterne.

Ad esempio, puoi utilizzare Glassdoor per cercare recensioni positive o negative sull’azienda, in modo da capire se l’azienda è quella giusta per te.

Durante il colloquio non ti servirà dire tutte queste informazioni ai selezionatori, ma le cose che troverai ti aiuteranno a capire perché l’azienda è speciale e quali argomenti è meglio evitare durante il colloquio.

La cosa migliore da fare è provare a trovare un dipendente o un ex dipendente con cui puoi parlare, in modo da integrare le informazioni che già sai. Puoi chiedere qualcosa del tipo: “So che l’azienda sta lavorando per incrementare la sua presenza in Asia, puoi dirmi di più su come questa iniziativa sta cambiando l’organizzazione aziendale?”

Ciò aumenterà le informazioni in tuo possesso sul tuo potenziale datore di lavoro. E se riuscirai a trovare il modo giusto per parlarne durante il colloquio, farai un ottima figura e impressionerai i responsabili delle assunzioni.

Per entrare in contatto con dipendenti o ex dipendenti puoi utilizzare sempre LinkedIn. Se l’azienda ha una pagina aziendale, al suo interno puoi vedere i dipendenti che ci lavorano.

5. Documentati sul settore e sui concorrenti

Oltre a conoscere il più possibile l’azienda per la quale stai facendo il colloquio, una cosa molto interessante che pochi candidati fanno è informarsi sul settore nel quale opera l’azienda e sui concorrenti.

Dimostrare ai responsabili delle assunzioni che conosci il settore nel quale l’azienda opera, prima di tutto ti fornirà un’opportunità di dialogo con loro e inoltre gli farà vedere quanto ci tieni a quella posizione

Per documentarti sul settore, cerca i concorrenti andando alla pagina aziendale di LinkedIn e scorrendo verso il basso fino alla sezione Altre pagine consultate. Lì dovresti trovare alcuni concorrenti. Fai la stessa cosa con le pagine dei concorrenti che trovi finché non hai un’idea abbastanza chiara di chi sono le maggiori aziende in quel settore.

A questo punto rifai la stessa ricerca di informazioni, che hai fatto per l’azienda per la quale stai facendo il colloquio, anche per i concorrenti, ma concentrati solo su quelle cose che sono rilevanti per il tuo colloquio. Pensa al quadro generale, non ai minimi dettagli su progetti specifici. Un concorrente sta attivamente acquisendo un’altra azienda? O stanno sviluppando nuovi prodotti?

Conclusioni

Dopo tutte queste ricerche, probabilmente ti starai chiedendo: Allora, cosa devo fare con tutte queste informazioni?

Ricorda che il tuo obiettivo è essere convincente, agli occhi dei responsabili delle assunzioni, quando dici: Voglio lavorare nella vostra azienda.

Quindi cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio, ti permette di essere in grado di argomentare la tua affermazione, spiegando cosa rende unica l’azienda ai tuoi occhi e di esprimere il tuo entusiasmo per la posizione mettendo in mostra le tue conoscenze.

Lavora sul trovare delle risposte alle domande del colloquio che mettano in mostra le conoscenze che hai acquisito sull’azienda attraverso la tua ricerca e guarda i tuoi intervistatori annuire in segno di approvazione.

Dopotutto, poche cose sono così efficaci in un colloquio di lavoro come sapere esattamente di cosa stai parlando.

Cercare informazioni sull’azienda prima del colloquio aumenterà le tue probabilità di superare con successo il colloquio di lavoro.

Spero che questo articolo ti sia stato d’aiuto e come sempre se hai dubbi e domande scrivi qui sotto un commento o inviami un messaggio in Instagram (@monicalucadello).

Buona ricerca!

Monica

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *